• Daniela Savini è capace di mettere in campo nelle sue opere tutte queste domande ponendo l’uomo nudo di fronte a se stesso e al suo difficile percorso di vita. E’ una giovane testimone del suo tempo, un’età in cui sono poche le certezze, molti gli interrogativi e rare le risposte.   R. Fiorini

  • Incisione. Dedicata e appassionata ad argomenti e settori così importanti, preziosi. In un tempo così dinamico che tutto consuma e divora, il tuo occhio attento consegna, e custodisce, la memoria di luoghi e di simboli, di un altrove che sembra diventare lontano, e di cui ne sigilli invece il valore e la ragione del sempre. D. Giaco
  • Il tuo lavoro ha una contemporaneità che richiama non visioni storiche o analisi critiche, ma una lettura neuroscientifica con neuroni specchio dalla velocità di approccio superiore ai tempi di una estetica tradizionale. I lavori interessanti che ho visto non hanno rilevanza storica, non seguono una logica deduttiva, ma hanno un carattere fenomenico mediato dalla coscienza. É tutta un'altra storia!  Nerio Rosa
  • Savini, che è pittrice per eccellenza della più grande crisi d’identità che abbia mai afflitto i due sessi come nell’epoca attuale; tratteggia la sua visione di un mondo che riflette la crisi dell’uomo e della donna, non più in sintonia con i valori della tradizione e nel contempo non completamente sicuri dei nuovi valori che li vedono cambiati, ma ancora non in possesso della loro nuova identità come questa si prospetta nel giungere dei tempi nuovi.  R. Mascialino

  • Artista dall’attualissima e per certi versi anche audace visione del mondo. I suoi dipinti riflettono una visione del mondo articolata e profonda, ricca di fini risvolti simbolici.  Importante tra le ulteriori prospettive artistiche presenti nella sua produzione sono la sua visione sia dell’uomo attuale la cui crisi di valori identitari essa esprime nelle sue tele raffigurando un uomo non più sicuro di sé come un tempo, sia della donna attuale che acquisisce anch’essa nell’opera della Savini  tratti psicologici non più totalmente in linea con il suo passato tradizionale.  R. Mascialino

International Sint-Niklaas 2019 bookplates and small printmaking competition

De beste kleingrafiek wereldwijd

29ste biënnale

14-04 > 01-09

Menzione d'onore al International Sint-Niklaas 2019 bookplates and small printmaking competition. biennale exlibris sint niklass 2019

A total of 312 participants from 40 countries submitted 760 items. The jury selected about 150 prints from 116 artists for the exhibition. The start of the Sint-Niklaas 2019 Printmaking Biennial, the opening of the exhibition and the proclamation of the competition will take place on next Sunday April, 14 at 11 AM at the venue of the exhibition in the museumcomplex, Zwijgershoek 14 at 9100 Sint-Niklaas, Belgium.
At the same time also the exhibition O wonder, klein wonder (Oh wonder, little wonder) opens in the exhibition room of the museum. In the exhibition O wonder, little miracle, curator Tim Polfliet brings illustrations, graphics and wondrous objects by illustrators, filmmakers and other artists together under the theme of estrangement and wonder.

It is a cooperation between the museum and CC Sint-Niklaas (cultural centre). Also the winners of the bookplate competition for teens and children will receive their prize this day.

From 2 to 3.30 PM there will be a Meet & Greet for the selected artists who come to the opening. It is an opportunity to make contacts or to show a selection from the own small art work to the present illustrators, collectors and interested visitors ....

Between 2 and 5 pm there are workshops for children from 8 years and adults in cooperation with CJC Kompas.

You are most welcome on this opening day.

Stedelijke Musea - Internationaal Exlibriscentrum Sint-Niklaas

stad Sint-Niklaas

03 778 34 61

www.sint-niklaas.be

https://musea.sint-niklaas.be/exlibris/activiteiten-0

 

Un totale di 312 partecipanti provenienti da 40 paesi hanno presentato 760 articoli. La giuria ha selezionato circa 
150 stampe di 116 artisti per la mostra.
Il tuo lavoro è selezionato per la mostra ed è mostrato nella stanza Gerard Gaudaen del museo. L'inizio della Biennale di stampa di Sint-Niklaas 2019, l'apertura della mostra e la proclamazione del concorso
si svolgeranno domenica 14 aprile alle 11:00 nella sede della mostra nel museumcomplex, Zwijgershoek 14
a 9100 Sint- Niklaas, Belgio.
Allo stesso tempo anche la mostra O wonder, klein wonder (Oh meraviglia, piccola meraviglia) si apre nella
sala espositiva del museo. Nella mostra O wonder, il piccolo miracolo, il curatore Tim Polfliet porta illustrazioni,
grafica e oggetti meravigliosi di illustratori, registi e altri artisti insieme sotto il tema dell'estraniazione e della
meraviglia. È una cooperazione tra il museo e CC Sint-Niklaas (centro culturale).
Anche i vincitori del concorso per i bookplate per adolescenti e bambini riceveranno il loro premio questo giorno. Dalle 14 alle 15.30 ci sarà un Meet & Greet per gli artisti selezionati che verranno all'inaugurazione.
È un'opportunità per stabilire contatti o mostrare una selezione dalla propria piccola opera d'arte agli
illustratori, collezionisti e visitatori interessati. Tra le 14:00 e le 17:00 ci sono laboratori per bambini da 8 anni e adulti in collaborazione con CJC Kompas.
Siete i benvenuti in questo giorno di apertura.