• Il tuo lavoro ha una contemporaneità che richiama non visioni storiche o analisi critiche, ma una lettura neuroscientifica con neuroni specchio dalla velocità di approccio superiore ai tempi di una estetica tradizionale. I lavori interessanti che ho visto non hanno rilevanza storica, non seguono una logica deduttiva, ma hanno un carattere fenomenico mediato dalla coscienza. É tutta un'altra storia!  Nerio Rosa
  • Savini, che è pittrice per eccellenza della più grande crisi d’identità che abbia mai afflitto i due sessi come nell’epoca attuale; tratteggia la sua visione di un mondo che riflette la crisi dell’uomo e della donna, non più in sintonia con i valori della tradizione e nel contempo non completamente sicuri dei nuovi valori che li vedono cambiati, ma ancora non in possesso della loro nuova identità come questa si prospetta nel giungere dei tempi nuovi.  R. Mascialino

  • Daniela Savini è capace di mettere in campo nelle sue opere tutte queste domande ponendo l’uomo nudo di fronte a se stesso e al suo difficile percorso di vita. E’ una giovane testimone del suo tempo, un’età in cui sono poche le certezze, molti gli interrogativi e rare le risposte.   R. Fiorini

  • Incisione. Dedicata e appassionata ad argomenti e settori così importanti, preziosi. In un tempo così dinamico che tutto consuma e divora, il tuo occhio attento consegna, e custodisce, la memoria di luoghi e di simboli, di un altrove che sembra diventare lontano, e di cui ne sigilli invece il valore e la ragione del sempre. D. Giaco
  • Artista dall’attualissima e per certi versi anche audace visione del mondo. I suoi dipinti riflettono una visione del mondo articolata e profonda, ricca di fini risvolti simbolici.  Importante tra le ulteriori prospettive artistiche presenti nella sua produzione sono la sua visione sia dell’uomo attuale la cui crisi di valori identitari essa esprime nelle sue tele raffigurando un uomo non più sicuro di sé come un tempo, sia della donna attuale che acquisisce anch’essa nell’opera della Savini  tratti psicologici non più totalmente in linea con il suo passato tradizionale.  R. Mascialino

Invito - Biennale di incisione Giuseppe Maestri 2015

Abbiamo il piacere di invitarLa all'apertura della 1° Biennale di incisione "Giuseppe Maestri" Bagnacavallo | Ravenna #2015, che si svolgerà tra Bagnacavallo e Ravenna nelle giornate di venerdì 18 e sabato 19 dicembre.
Questo il calendario delle iniziative:
 
venerdì 18 dicembre, ore 18.00
Museo Civico delle Cappuccine (Bagnacavallo)
APERTURA DELLA BIENNALE DI INCISIONE "GIUSEPPE MAESTRI"
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA E PROCLAMAZIONE DEI VINCITORI DEL 1° PREMIO PER GIOVANI INCOSORI | BAGNACAVALLO #2015
 
sabato 19 dicembre, ore 11.00
Palazzo Rasponi delle Teste (Ravenna)
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DEL 1° PREMIO DI INCISIONE "GIUSEPPE MAESTRI" | RAVENNA #2015
PREMIAZIONE DEGLI ARTISTI VINCITORI
 
Sono in tutto 70 gli artisti coinvolti in questa importante manifestazione dedicata alla grafica artistica.
 
A Bagnacavallo, il 1° Premio per giovani incisori | Bagnacavallo #2015 presenterà al pubblico 56 opere incisorie, rappresentative di 43 incisori. Questi gli artisti presenti:
Laura Allegro, Roberta Boveri, Monnalisa Bracchi, Lorenzo Bricola, Alessandra Cabras, Mariela Canchari, Laura Cangelosi, Giulia Cantarutti, Virginia Carbonelli, Daniela Cataldi, Lorenzo Chiari, Alessia Consiglio, Emanuele Convento, Lara Monica Costa, Riccardo Di Stefano, Barbara Donati, Martina Donati, Babiscia Barbara Fallini, Pier Giacomo Galuppo, Francesco Geronazzo, Evgeniya Hristova, Luca Impinto, Haoyi Jiang, Yuta Konno, Selena Maestrini, Luana Diana Matei, Serena Pagnini, Olivia Pegoraro, Miriana Pino, Pantaleo Ragno, Daniela Savini, Lucia Simone, Gabriella Sirignano, Michela Sperindio, Giovanni Timpani, Maria Tirotta, Riccardo Tonti Bandini, Marco Trentin, Antonino Triolo, Manuel Vermeire, Cristiano Vettore, Sepideh Yeganehdoost, Lucia Zavatta.
 
A Ravenna, il 1° Premio di incisione "Giuseppe Maestri" | Ravenna #2015, allestito nella cornice di Palazzo Rasponi, saranno presenti coi loro lavori i 27 incisori invitati dal Comitato scientifico:
Ciro AGOSTINI, Carlo BARBERO, Alfredo BARTOLOMEOLI, Federico ROMERO BAYTER, Mario BENEDETTI, Sebastiano BENEGIAMO, Maria Pina BENTIVENGA, Sandro BRACCHITTA, Rodolfo CECCOTTI, Cinzia FIORESE, Monica FRANCHINI, Fumitaka KUDO, Stefano LUCIANO, Ivo MOSELE, Guido NAVARETTI, Toni PECORARO, Maria Rosaria PERRELLA, Lanfranco QUADRIO, Angelo RIZZELLI, Sergio SACCOMANDI, Andrea SERAFINI, Fulvio TOMASI, Giovanni TURRIA, Gianni Verna, Elisabetta VIARENGO MINIOTTI, Nicola VILLA, Roberta ZAMBONI.
 
La manifestazione è organizzata sotto il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali
 
Notizie e aggiornamenti sono disponibili all'indirizzo www.museocivicobagnacavallo.it/biennale-maestri/ oppure su facebook, alla pagina Museo Civico delle Cappuccine Bagnacavallo.
 
Cogliamo l'occasione per salutarLa cordialmente.
___________________________________________________________________ 
Segreteria Organizzativa della Biennale di Incisione «Giuseppe Maestri»
c/o Museo Civico delle Cappuccine
via Vittorio Veneto 1/a 48012 Bagnacavallo RA tel. 0545/280911
www.museocivicobagnacavallo.it